Home ..::.. Guide e Tutorial ..::.. Cache DNS di Windows: cos’è e come pulirla

Cache DNS di Windows: cos’è e come pulirla

A volte può capitare di avere problemi di connessione a internet, e si sa, a volte la soluzione dei nostri problemi è quella più semplice: una possibile soluzione alla quale pensano davvero in pochi, è ripulire la cache DNS di Windows

Ma cos’è la cache DNS di Windows ? I siti internet dispongono di un indirizzo descrittivo, l’URL (questo sito ad esempio ha come URL www.marinomichele.eu) e di un indirizzo IP (ad esempio 151.58.95.21).
Mettiamola così: per trovare un sito internet gli umani usano le url (molto più semplici da ricordare che non un gruppo di numeri) e le macchine (i computer) utilizzano gli indirizzi IP. Compito del DNS (che sta per (Domain Name System) è “tradurre” gli URL in indirizzi IP e viceversa.

Windows, cosi come altri sistemi, utilizza una memoria cache (la memoria cache è una memoria temporanea che memorizza un insieme di dati che possono successivamente essere velocemente recuperati su richiesta) che a volte però si può “impalllare” o “sporcare” impedendoci di navigare o di visualizzare questo o quel sito.

Andiamo quindi a vedere come pulire la cache DNS di Windows

  • Clicchiamo su START e successivamente su ESEGUI
  • apriamo un prompt di DOS, digitando CMD ed eseguendolo come amministratore
  • scriviamo ipconfig /flushdns e premiamo invio
Prompt di Dos - Pulizia Cache DNS di Windows

Prompt di Dos – Pulizia Cache DNS di Windows

Et voilà, abbiamo cancellato la cache DNS di Windows. A conferma di ciò, ci apparirà la dicitura Windows IP Configuration. Successfully flushed the DNS Resolver Cache.

Altri comandi utili per la gestione della cache DNS di Windows ( attenzione: tutti questi comandi vanno eseguiti dal prompt di DOS come amministratore )

Visualizzare la Cache DNS di Windows

Se vuoi visualizzare la Cache DNS di Windows, anche solo per controllare l’avvenuta cancellazione, il comando da digitare nel prompt di DOS è il seguente:

ipconfig /displaydns

Se presente, questo comando ci consentirà di visualizzare la Cache DNS di Windows.

Abilitare o disabilitare temporaneamente la Cache DNS di Windows

Per disabilitare temporaneamente la Cache DNS di Windows è necessario digitare net stop dnscache

Per abilitarla invece,  digitare net start dnscache ( ad ogni avvio del computer, il servizio viene avviato automaticamente )

Cancellare la Cache DNS di Windows

Come spiegato poco sopra, il comando è

ipconfig /flushdns

E tu hai mai avuto problemi con la Cache DNS di Windows?

Vedi anche: DNS (Domain Name System): domande frequenti – Microsoft.com

http://areariservata.mkt360.it/aff.php?aff=004

About Michele

Appassionato di Web, news e "nerdate" varie, ho studiato informatica all'istituto J.C. Maxwell di Nichelino (TO).Mi piace spulciare quà e là per scrivere guide e tutorial che possono servire alle persone comuni - non nerd e geek estremi - nella vita "online" di tutti i giorni. Sono anche un player: in passato ho amato infinitamente Super Mario Bros, Sonic e Crash Bandicoot, oggi prediligo giochi MMORPG e RPG